Il blog di Giuseppe Marchi - SharePoint MVP
NAVIGATION - SEARCH

SharePoint Virtual Summit recap

Ieri si è svolto lo SharePoint Virtual Summit, l'evento online gratuito in cui Microsoft ha rivelato le prossime novità per SharePoint Online e SharePoint on-premise. Le novità annunciate sono veramente tante e coprono non solo SharePoint ma anche i tool che gli girano intorno come OneDrive, Flow, le PowerApps, Teams, la parte di amministrazione.
Scrivo questo post per fare un riepilogo delle novità più importanti.

Communication Sites in SharePoint Online

Assieme ai Team Sites, sarà possibile creare delle nuove tipologie di siti pensati appositamente per la comunicazione interna all'azienda. Questi siti seguono quella che è la nuova "modern UI" di SharePoint Online, saranno responsive di default e avranno la possibilità di essere arricchiti tramite le web part già presenti nel prodotto, alcune nuove web part annunciate ieri (la web part per la gestione delle campagne di comunicazione e la visualizzazione degli eventi di un calendario) e le client side web part che abbiamo la possibilità di implementare attraverso lo SharePoint Framework.
Ho scritto tutti i dettagli su questa nuova tipologia di sito in questo post.

Communication Sites in SharePoint Online


Questo è sicuramente l'aggiornamento più atteso che ci permette di iniziare a pensare ad una nuova tipologia di intranet basate su SharePoint Online e gli strumenti di Office 365.

OneDrive: file on-demand, accesso offline anche da mobile e share da PC o Mac

Assieme a SharePoint Online anche OneDrive for Business è stato notevolmente migliorate con tre specifiche nuove funzionalità:

La nuova finestra di condivisione sarà la stessa che verrà aggiunta anche all'interno di liste e document library SharePoint Online.

Lo SharePoint Framework per SharePoint 2016 nel prossimo Feature Pack

Il nuovo framework di sviluppo, dopo gli annunci arrivati da Build, sarà disponibile anche su SharePoint on-premise (nella sua ultima versione, la 2016) per lo sviluppo di personalizzazioni alla UI del prodotto.
In aggiunta, sono stati inserite all'interno di Graph gli endpoint specifici per interagire con SharePoint Online.

SharePoint Virtual Summit: Extend


Nuova area di amministrazione per SharePoint Online

L'area di amministrazione di SharePoint Online verrà totalmente rivista in ottica "modern UI" e verranno migliorate le funzionalità di gestione dell'accesso condizionale (non solo su OneDrive ma anche sui siti SharePoint), la gestione della condivisione con l'esterno e l'encription dei dati.

Modifiche all'esperienza di ricerca rapida e ai profili Delve

Il box dei risultati di una ricerca rapida viene migliorato aggiungendo le news provenienti dai Team/Communication Sites in cui l'utente ha accesso, i file e una visualizzazione specifica per i risultati sul repository utenti. 
In aggiunta, la contact card presente al mouse-hover su tutti i profili utente nelle varie applicazioni dell'ecosistema di Office 365 è stata aggiornata e notevolmente migliorata con l'aggiunta di schede specifiche per visualizzare la posizione dell'utente nell'organizzazione, le skill, i progetti e i file su cui ha lavorato recentemente (in base a quelli che sono i permessi di accesso dell'utente corrente ovviamente).

La nuova preview dei risultati di una ricerca in un Team Site SharePoint Online

Utilizzo di PowerApps nelle form di liste e document library SharePoint Online

Le form di default di liste e librerie di documenti SharePoint potranno essere sostituite da applicazioni PowerApps, così da permettere una compilazione del form facilitata, l'utilizzo da mobile e l'integrazione di eventuali altri processi direttamente dall'interfaccia di SharePoint.

Workflow di approvazione

In tutte le document library sarà presente di default un workflow di approvazione di facile utilizzo, che potrà essere fatto partire dalla command bar della libreria. Il workflow richiede l'approvazione sul documento ad uno specifico utente, a cui invia una mail utilizzando i nuovi "actionable messages" di Outlook Online: l'approvatore potrà approvare il documento ed inserire un commento direttamente all'interno del corpo della mail.

Integrazione tra SharePoint Online e Teams

Sarà possibile inserire modern pages create su SharePoint Online come tab in Microsoft Teams e sfruttarne così le possibilità di comunicazione e personalizzazione.

Ricapitolando...

Quelle che vi ho riportato sono le principali novità. Durante l'evento live sono state annunciate anche molte altre nuove funzionalità. Ecco quindi le roadmap, divise per macro-argomento, contenenti tutte le novità annunciate tra Build e il summit su SharePoint per i prossimi mesi e tutto l'anno 2017. Ci sarà da divertirsi ;)

SharePoint Roadmap 2017
SharePoint Roadmap 2017
SharePoint Roadmap 2017
SharePoint Roadmap 2017
blog comments powered by Disqus