Il blog di Giuseppe Marchi - SharePoint MVP
NAVIGATION - SEARCH

SharePoint Online: una nuova UI per le document library

Per chi di voi ha aderito al programma "First release" di Office 365, è disponibile la preview di una nuova interfaccia utente per lavorare con le document library in SharePoint Online.

Questa interfaccia non è abilitata di default per ora.
E' l'utente finale che può decidere se lavorare con i documenti all'interno di una document library sfruttando l'attuale interfaccia, o se provare l'ebrezza di lavorare con la nuova interfaccia. Questa scelta è disponibile attraverso un pannello posto sopra ogni document library.


Questa possibilità è apparsa più o meno all'improvviso, senza nessun annuncio ufficiale da parte di Microsoft e, durante questo periodo, viene anche aggiornata con una certa frequenza. Questo può sicuramente cogliere impreparati gli amministratori di Office 365 che devono preoccuparsi di avvisare i propri utenti della nuova possibilità e magari organizzare qualche training.
A riguardo, è bene ricordarsi però che se avete richiesto l'opzione "First release" di Office 365 e l'avete estesa in automatico ai vostri utenti è possibile andare incontro anche a queste cose.

Le caratteristiche della nuova interfaccia

Questa nuova interfaccia utente è l'interfaccia che è già utilizzata per OneDrive for Business, prodotto che ha fatto da pilota per tutte le funzionalità che possiamo ora utilizzare anche lavorando su una document library.
Rispetto alla visualizzazione a cui siamo sempre stati abituati, vediamo queste novità:

- la quick launch bar è ora un menu di navigazione di primo livello
- c'è una ricerca rapida sui documenti della raccolta in alto a sinistra
- non c'è più la ribbon, ma è presente una barra di pulsanti d'azione in alto nella pagina
- la pagina è responsive
- una nuova griglia di visualizzazione dei documenti



Le funzionalità

La barra contenente i pulsanti d'azione aggiunge pulsanti in base al contesto. Se infatti si seleziona documento, è possibile effettuare operazioni di:
- apertura (tramite le applicazioni client di Office o le Office Web Applications)
- condivisione
- generazione di link (condivisione semplificata verso utenti interni o esterni)
- download del file
- cancellazione
- pin del documento
- copia e spostamento
- rinomina
- configurazione di alert
- accesso alla cronologia delle versioni
- estrazione (check-out)
La medesima barra permette di effettuare operazioni su uno o più file.


Come avrete capito, il funzionamento è simile alla barra dei Ribbon, ma la UI è decisamente più semplificata.

Attraverso il menu contestuale al documento invece, è possibile accedere alle proprietà del documento stesso che vengono ora visualizzate attraverso un pannello contestuale che contiene:
- la preview del file
- le proprietà del documento
- le attività recenti effettuate sul documento
- le informazioni di condivisione
- le informazioni di base del file (tipo di file, peso, data di ultima modifica)


In alto a sinistra nella pagina è presente un box di ricerca rapida sul contenuto della document library.


In alto a destra nella pagina è presente un menu a tendina per muoversi tra le visualizzazioni della document library, creare o gestire le visualizzazioni, modificare la UI della visualizzazione corrente scegliendo se visualizzare un elenco di file o un elenco di anteprime.


Sulla nuova griglia dei file, per gli utenti che hanno almeno permesso di "Design" sulla document library, c'è la possibilità di modificare al volo il numero delle colonne da visualizzare nella vista corrente.


Conclusioni

Per chi di voi lavora già con l'interfaccia web di OneDrive for Business, le funzionalità che abbiamo visto assieme non sono una novità. La novità è sicuramente che ora queste funzionalità le possiamo sfruttare in tutte le document library SharePoint Online.
Come tutte le modifiche che vengono applicate ai prodotti Office 365, non possiamo dire ora se questa sarà la versione ufficiale o se verranno fatte ulteriori aggiunte, migliorie o tagli.
Quello che è certo è che questa versione avrà sicuramente un forte impatto sulla grafica generale della vostra intranet SharePoint Online e questa a me è la cosa che preoccupa di più, nel caso di intranet con master page personalizzate.
Voi che ne pensate?

blog comments powered by Disqus