Il blog di Giuseppe Marchi - SharePoint MVP
NAVIGATION - SEARCH

Confermato il periodo di rilascio di SharePoint 2016 e info sulla cadenza dei rilasci di SharePoint e Office 365


Ieri alla conferenza Ignite sono state date le prime info sulla nuova versione di SharePoint, la 2016.
Per prima cosa, come potete vedere dall'immagine, sono stati confermati i periodi di rilascio della beta pubblica (Q4 del 2015) e della versione stabile disponibile per tutti (Q2 del 2016).

Assieme a questa conferma, sono state date informazioni circa la cadenza dei rilasci di aggiornamenti sia per la versione onpremise di SharePoint 2016, sia per Office 365.
Non è cambiato tantissimo rispetto ai ritmi che avevamo primi. Più che altro direi che sono stati consolidati.
Innanzitutto per SharePoint Online e, più in generale, per tutti gli altri prodotti Office 365, che continuano ad essere aggiornati mensilmente come già da un pò di tempo, abbiamo un sito apposito per consultare la roadmap ufficiale: http://roadmap.office.com
Sicuramente molto comodo.
Riguardo SharePoint onpremise, è rimasto più o meno tutto uguale:

  • ci saranno nuove funzionalità attraverso delle major release
  • il ciclo di nuove versioni sarà di 2/3 anni
  • nel mezzo verranno rilasciati dei service pack
  • le funzionalità che verranno aggiunte ad Office 365, con molta probabilità saranno nelle prossime versioni onpremise
Io rimango sempre dell'idea che per un prodotto come SharePoint questo è un ciclo un pò troppo stretto. Su aziende di grosso calibro, migrare una intranet con tante customizzazioni e tanti contenuti ogni 3 anni è davvero un miraggio, soprattutto qui in Italia.
Questa cadenza risulta invece ottima per chi vuole iniziare con delle nuove installazioni e può così avere funzionalità aggiornate con date di rilascio davvero ravvicinate tra di loro.

blog comments powered by Disqus