Il blog di Giuseppe Marchi - SharePoint MVP
NAVIGATION - SEARCH

Il Client Object Model di SharePoint 2010 per applicazioni Silverlight

Channel9Continua il nostro percorso di sviluppo su SharePoint 2010. Settimana scorsa (o meglio, l'anno scorso :) abbiamo introdotto l'architettura e il funzionamento di base che sta dietro al Client Object Model assieme al primo video dedicato all'utilizzo di tali librerie in applicazioni .NET.
Questa volta vedremo come sfruttare le classi e i metodi del secondo dei tre modelli disponibili per lo sviluppo di Rich Internet Aplpication in Silverlight che si interfacciano con la piattaforma di collaborazione Microsoft. Nel particolare vedremo come possiamo effettuare tutte le operazioni CRUD su liste e document library e come comprendere a pieno il meccanismo di comunicazione asincrona tra l'applicazione eseguita sul browser dell'utente e il server SharePoint.



A riguardo, avevo pubblicato un post su come installare applicazioni Silverlight all'interno di SharePoint Online sfruttando le potenzialità di una sandbox solution e un pò delle nozioni di provisioning su SharePoint. Ecco qua il post:

http://www.peppedotnet.it/Blog/InstallSilverlightAppsInOffice365SharePointOnline.aspx

Se volete poi, potete scaricare i sorgenti che ho scritto per registrare il video:
- BEIT_Demo5.zip (794 Kb)

E se volete invece riguardarvi gli altri, ecco qua la lista completa:

Nonostante è ormai chiaro che Silverlight ha una vita molto breve a favore di HTML5 & co. può essere ancora un'opzione valida per molti casi. Basti pensare che ancora la maggior parte delle realtà aziendali italiane utilizza browser obsoleti.
Nella prossima puntata invece vedremo come interagire con i contenuti di SharePoint 2010 tramite javascript cosa che, in ottica vNext, è sicuramente molto più interessante ;)
blog comments powered by Disqus