Il blog di Giuseppe Marchi - SharePoint MVP
NAVIGATION - SEARCH

Il Client Object Model di SharePoint 2010 per applicazioni .NET

Channel9Continua il nostro percorso di sviluppo su SharePoint 2010. Settimana scorsa abbiamo introdotto l'architettura e il funzionamento di base che sta dietro al Client Object Model, una delle novità della nuova versione per noi sviluppatori.
Questa volta vedremo come sfruttare le classi e i metodi di uno dei tre modelli disponibili per lo sviluppo di applicazioni .NET che girano al di fuori del contesto di SharePoint (quindi console application, windows application, windows service, applicazioni asp.net, e chi più ne ha più ne metta). Nel particolare vedremo come possiamo effettuare tutte le operazioni CRUD su liste e document library, come sfruttare la sintassi LINQ per effettuare delle query filtrate e come applicare la gestione delle eccezioni.



Se preferite leggere e volete andare un pò più nel dettaglio riguardo questo argomento, potete far riferimento agli articoli che ho scritto per SharePointCommunity.it:

Se volete poi, potete scaricare i sorgenti che ho scritto per registrare i video. Questi, sono gli stessi della precedente puntata, me ve li rimetto per semplicità:
- BEIT_Demo4.zip (30Kb)

E se volete invece riguardarvi gli altri, ecco qua la lista completa:

In parole povere.. avete a disposizione tutto quanto :)
blog comments powered by Disqus