Il blog di Giuseppe Marchi - SharePoint MVP
NAVIGATION - SEARCH

Bug nell'utilizzo dell'activity OnTaskCreated all'interno di workflow SharePoint

Presso un cliente, dopo aver installato l'aggiornamento "Infrastructure Update for SharePoint", un workflow a stati sviluppato ormai un anno fa e perfettamente funzionante, ha iniziato a dare qualche problema.
Dopo un pò di monitoraggio dell'applicazione mi accorgo di un comportamento veramente molto strano. L'unica attività di tipo "OnTaskCreated" che avevo utilizzato per la modifica e il completamento di un task in maniera automatica, la maggior parte delle volte non veniva neanche sollavata, altre volte si comportava normalmente mentre altre ancora veniva scatenata dopo parecchi minuti dalla creazione del relativo task. La cosa strana è che questi comportamenti avvenivano in modo del tutto indeterministico.
Inizio le solite ricerche su google e tra i vari forum e newsgroup vedo che molti si lamentano del mio stesso problema. Dopo qualche lettura qua e la, arrivo a questo articolo della KB Microsoft:
http://support.microsoft.com/kb/970548

Penso: "per fortuna.. ci sarà sicuramente un qualche hotfix da installare o comunque qualcosa che mi risolve il problema". Fin quando non vedo la risoluzione proposta....

Method 1: In most of situations, the OnTaskCreated events are not needed. You can replace the OnTaskCreated event with either :
  • A delay activity ( for example, 5 seconds).
  • You might want to perform your code actions in a code-activity placed after the delay activity.
Method 2: An event receiver on the task list. You'll code the event receiver to perform the same actions as the OnTaskCreated.
If you choose to insert a delay activity, you will need to verify the steps in the following article have been taken:


Praticamente, a sentir loro, l'attività di tipo OnTaskCreated NON SERVE... e la possiamo sostituire tranquillamente con una delay activity o con un event handler. A saperlo prima, l'avrei sicuramente fatto...
Speravo facessero uscire un aggiornamento o una correzione, ma purtroppo, ho dovuto seguire anche io uno di quei metodi per rimettere in piedi il mio workflow.
blog comments powered by Disqus