Il blog di Giuseppe Marchi - SharePoint MVP
NAVIGATION - SEARCH

Un occhiata alle nuove features di Visual C# 2005 Express Edition

Da un paio di settimane sto giocando con Visual C# 2005 Express Edition, che mi sono scaricato ed installato come non poca fatica.
Devo dire che le novità introdotte sono tante e molto utili.
Diamogli un pò un occhiata:
  • Change Tracking: evidenzia la differenza tra codice salvato e codice non ancora salvato.
  • Class Designer: tool visuale per dare all'utente la possibilità di maneggiare proprietà e metodi delle classi e dei tipi del progetto. E possibile anche vedere in modo visuale l'eredità tra classi ed effettuarne il refactoring.
  • Expansions: pezzi di codice sorgente spesso utilizzati, che possono essere inseriti in più parti del progetto, ciccando col destro e selezionando Refactor > Insert Expansion.
  • Surrounds With: è la possibilità di "circondare" le linee di codice di una Expansion con altri statemant (tipo: try ... catch ... finally)
  • Object Test Bench: Da all'utente la possibilità di eseguire dei test sui singoli oggetti.
  • Refactoring: il motore di refactoring abilita lo sviluppatore a ristrutturare il suo codice. Il Refactoring è la tecnica usata per ristrutturate un blocco di codice sorgente, alterare la sua struttura interna senza cambiare il suo comportamente "esterno". http://www.refactoring.com.
  • Other Intellisense Enhancements: l'intellisense è stato rivisto per comprendere anche i generic types, le classi per le eccezioni e quelle per gli attributi di classi o metodi.
  • Fonts and Colors: è possibile modificare l'apparenza del gran numero di oggetti visualizzabili in Visual Studio, in modo tale da personalizzarla.
  • Profiles: come Windows, anche Visual Studio da la possibilità di esportare e di importare le configurazioni di ogni singolo utente.
  • Open Files Menu: nuovo menu aggiunto in alto a sinistra, che visualizza tutti i files aperti.
  • Find all references: è possibile ciccare col destro su di una classe o di una variabile e trovare tutte le righe di codice che la referenziano.
  • "Using" Region: tutte le direttive using per utilizzare altri namespace nelle proprie classi, sono state inserite in una regione di codice; regione che si automantiene all'inserimento di nuovi namespace.
  • Clean Solution: la possibilità di pulire la propria Solution, in modo tale da eliminare tutti i files intermedi e files di output.
  • Find Searches Hidden Text by Default: il Find and Replace viene ora effettuato anche sulle regioni che sono attualmente collassate (non visibili). Nelle versioni precendenti veniva effettuato solamente nelle region aperte.
  • Autorecover in the IDE: per preservare i propri progetti, visual studio, ora, ha implementato il meccanismo di auto save, che è configurabile dal pannello di Opzioni > AutoRecover
  • Control Alignment: aiuto sensibile nell'allineare i vari controls all'interno di una win form
  • Smart Tags for Controls: sono dei menu contestuali che permettono la modifica di proprietà di un singolo control di una win form o anche di una web form.
  • Quicker Web Project: ora, non cè più bisogno di aver iis installato per creare un progetto web, basta selezionare il tipo di progetto "Web Project" e lIDE creerà tutti i files che potranno essere debuggati ed eseguiti in locale.
  • Tools Support for Strong Naming Assemblies: la form delle proprietà di un progetto è stata completamente ridisegnata, e contiene questo nuovo tool per creare in modo visuale gli Strong Name Assembly.
  • ClickOnce Deployment: meccanismo che permette allo sviluppatore di effettuare il deploy di windows application da un web server.
Appena trovo un pò di tempo, vedrò di mettere anche qualche screenshots.
blog comments powered by Disqus