Il blog di Giuseppe Marchi - SharePoint MVP
NAVIGATION - SEARCH

Come installare una farm SharePoint 2010 utilizzando un account locale

Di tanto in tanto, può capitare di dover installare SharePoint 2010 in una macchina fuori dominio e di aver bisogno di gestirne i database attraverso un'installazione di SQL Server Standard o Enterprise. Questo, è il caso in cui un'installazione di tipo standalone ci sta stretta, perchè si basa sulla versione Express di SQL.
Provando quindi ad installare SharePoint in modalità avanzata e iniziando la configurazione di una nuova farm, l'utility "SharePoint Products Configuration Wizard" ci ferma immediatamente dicendo che l'utenza con cui abbiamo deciso di far girare tutti i servizi di SharePoint e che si occuperà di accedere ai vari database è un account locale e che non è possibile creare una nuova farm utilizzando un account NON di dominio.
L'errore in questione è il seguente:

The specified user [USER NAME] is a local account. Local accounts should only be used in stand alone mode


The specified user [USER NAME] is a local account. Local accounts should only be used in stand alone mode

Se ci pensiamo bene, SharePoint ha pienamente ragione, perchè una configurazione avanzata permette la creazione di una farm alla quale possiamo poi collegare altri server, magari per l'indicizzazione, l'invio delle mail o altro.. ed ovviamente, un account locale alla macchina in cui stiamo installando il prodotto non è in grado di "passare" tra una macchina e l'altra data la sua natura "local" (non è appartenente a nessun dominio).
Se, però, siamo sicuri che la nostra macchina sarà l'unica facente parte della farm SharePoint, abbiamo la possibilità di creare comunque la nostra farm, utilizzando Powershell.

Il comando da lanciare è il comando "New-SPConfigurationDatabase", che chiederà come parametri di creazione il nome del database di configurazione, il nome del database server e l'utenza con cui accedere a questo database.

Il comando New-SPConfigurationDatabase

La scelta dell'utente verrà fatta tramite la finestra di login di windows.

Finestra di inserimeto username e password per l account di servizio di SharePoint

Così facendo, verrà creato un nuovo database di configurazione di SharePoint all'interno di SQL Server che sarà la base della nostra nuova farm. Infatti, avviando nuovamente l'utility "SharePoint Products Configuration Wizard", quest'ultima si accorgerà della presenza di una farm SharePoint e ci permetterà così di procedere con l'installazione del prodotto.

Farm creata

Configurazione della farm

Fatto questo, abbiamo la nostra installazione di SharePoint 2010 in modalità avanzata, in una macchina a sé stante.
blog comments powered by Disqus